Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VII - Num. 37 / 2019

Anno I - Num. 03 - 28 settembre 2012 Cultura e spettacolo

Mostra Collettiva BLU71, 22 artisti per un unico tema: il Blu

di Vilma Maria Costa
         

opera di Gubiotti - tuono d'acquaPalermo – il 29 settembre presso la Galleria 71 di via Fuxa, 9 è stata organizzata dal curatore Mariella Calvaruso e dal direttore artistico della galleria Francesco Scorsone una esposizione di opere di 22 artisti, consolidate personalità dell’arte contemporanea e artisti emergenti.

Sono presenti, infatti, opere di Franco Angeli, Aurelio Caruso, Gilda Gubiotti, Franco Mulas, Aldo Turchiaro, Salvatore Provino, Giusto Sucato, e poi ancora di Calogero Barba, Leonardo Carrano, Sebastiano Carta,  Pina Cirino, Bruno Fael, Giusy Franchina, Gabiella Giambalvo, Elena La Verde, Antonio Liberto, Maria Pia Lo Verso, Gabriella Lupinacci, Tiziana Viola Massa, Alessandro Monti, Antonino Perricone, Ilario Quirino.

locandina

Gli artisti hanno espresso nelle opere le loro caratteristiche peculiari, rendendole perfettamente attribuibili. Malgrado tutti si siano attenuti allo stesso tema, il Blu, ognuno lo ha reso protagonista dell’opera in maniera inconfondibile con lo stile tipico dell’autore che l’ha realizzata.

Nel suo testo in catalogo scrive Vinny Scorsone, curatrice della mostra: In realtà a prescindere da significati ed importanza che questo colore ha avuto, pittoricamente, nel corso dei secoli, abbiamo deciso di dedicare questa mostra al blu soprattutto per lo stesso motivo per cui Wassily Kandinsky e Franz Marc decisero di chiamare il loro almanacco “Der Blau Reiter”: ci piaceva il blu.

La mostra collettiva dal titolo BLU71 sarà visitabile sino al 20 ottobre a Palermo e poi si trasferirà dal 27 al 31 dicembre al Museo dell’Angelo a Sant’Angelo di Brolo (ME).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*