Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VI - Num. 33 / 2018

Anno VI - Num. 33 - 15 giugno 2018 Cultura e spettacolo

Mario Renzi chiude la stagione eventi 2018 del Circolo Artistico di Palermo

di Vilma Maria Costa
         

Palermo – Ieri sera il presidente dott. Fabrizio Franco e il direttore artistico prof.ssa Elvira Maiorca Italiano del Circolo Artistico di Palermo, hanno salutato i soci, per la stagione artistica 2018, con una serata a bordo piscina, nella sede del Circolo, che ha visto come protagonista il violinista e performer M° Mario Renzi accompagnato magistralmente dal M° Fabio Ribaudo.

Una serata all’insegna della gaiezza trasmessa dal suono melodioso del violino del M° Renzi che non si è risparmiato nella rappresentazione del suo repertorio, regalando al pubblico quasi due ore di intenso spettacolo.

Padrone dello strumento, navigato uomo di spettacolo, Renzi ha spaziato con maestria tra diversi generi musicali incantando i presenti all’evento.

La prof.ssa Maiorca nel suo saluto ai soci ha detto di Renzi: “Una vita dedicata al violino ha fatto di Mario Renzi uno dei violinisti più celebri sia in Italia che all’estero”. E ha aggiunto: “L’estrosità dell’artista abbinata ad un intenso e profondo impegno ne hanno valorizzato l’immensa bravura e l’innata propulsione dei sentimenti espressi”.

Un inaspettato fuori programma ha reso ancora più entusiasmante la piacevole la serata: un improvvisato, ma ben riuscito nella sua esecuzione e nell’accompagnamento di O sole mio interpretato dalla prof. Maiorca la cui voce potente è sempre un piacere e un privilegio ascoltare.

La serata è stata sponsorizzata da Banca Mediolanum Palermo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*