Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VII - Num. 39 / 2019

Anno VII - Num. 39 - 1 novembre 2019 Politica e società

L’UCSI PALERMO TRA CONFERME E RINNOVO DEL DIRETTIVO

di Redazione TrinacriaNews
         

Un bell’incontro quello avvenuto a Palermo per il rinnovo delle cariche dell’Unione Cattolica Stampa Italiana (Ucsi). Sono passati, infatti, quattro anni dalla nascita della sezione ucsi palermitana, oggi giunta a 27 associati tra giornalisti, aspiranti, fotografi e operatori della comunicazione. Durante l’incontro sono stati eletti i membri del nuovo direttivo che si rinnova ogni quattro anni.

All’unanimità è stato riconfermato, per un secondo mandato, il presidente uscente Michelangelo Nasca, vaticanista, docente di religione e direttore responsabile della rivista Theofilos della Scuola Teologica di Base “S. Luca Evangelista”, da quattro anni alla guida della sezione palermitana. Anche il vicepresidente è stato riconfermato nella persona di Sandra Pizzurro, giornalista professionista, tra le sue collaborazioni TV2000 e “Radio Spazio Noi”, l’emittente radiofonica dell’Arcidiocesi di Palermo.

 «Il lavoro svolto in questi anni – ha detto Michelangelo Nasca – ci ha offerto la possibilità di una concreta presenza nel territorio della nostra Arcidiocesi. L’esperienza del giornalista cattolico non è un’etichetta che prevede particolari sconti nel mare magnum dell’informazione, anzi, per certi versi, talvolta, diventa persino più complesso. L’Ucsi Palermo, in sinergia con l’esperienza delle altre realtà Ucsi presenti in Sicilia, ciascuno nella propria realtà redazionale, desidera poter offrire un’informazione deontologicamente corretta ed equilibrata, ancorata alla verità e ai valori cristiani, lontanissima da giochetti del fraintendimento o delle velature ideologiche, con un particolare sguardo alle buone notizie, quelle che talvolta rimangono nell’ombra e sulle quali, invece, noi desideriamo scommettere. “Ogni persona libera, ogni giornalista libero – diceva Oriana Fallaci –, deve essere pronto a riconoscere la verità ovunque essa sia”».

Al giornalista Roberto Immesi è stato affidato l’incarico di segretario di sezione; a Katia Mammana, il compito di tesoriere. Completano il consiglio direttivo: Pino Grasso, diacono e direttore del Centro Pastorale per le Comunicazioni; Adele Di Trapani, insegnante di religione, voce di “Radio Spazio Noi” e Poliedro (il mensile dell’Arcidiocesi di Palermo); Vilma Maria Costa, docente universitario e direttore responsabile di Trinacria News; l’avvocato Luca Insalaco, giornalista noto per le sue pubblicazioni su questioni giuridiche e redattore di Migrantes; Guglielmo Francavilla, social media manager, collabora con Migi Press, Poliedro dell’Arcidiocesi di Palermo; Alessandra Turrisi, giornalista di Avvenire e del Giornale di Sicilia. In seno al direttivo non solo conferme ma anche new entry come quella di Riccardo Rossi, giornalista portavoce della Missione di Speranza e Carità di Biagio Conte e direttore del giornale della missione: “La Speranza”Serena Termini, giornalista di Redattore Sociale, responsabile di TelestradaPress redazione di Palermo.

 

Nel gruppo Ucsi di Palermo sono rappresentate le seguenti testateAvvenire, Giornale di Sicilia, Redattore Sociale, TrinacriaNews.eu, TV2000, La Speranza, Impronta Magazine, Newsly, Radio Spazio Noi InBlu, Migi Press, TelestradaPress.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*