Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 46 - 02 ottobre 2021

Anno II - Num. 09 - 30 dicembre 2013 Cultura e spettacolo

Lo chef Natale Giunta vince in coppia con Flavio Insinna la Prova del Cuoco speciale abbinato a Lotteria Italia 2014

di Redazione TrinacriaNews
         

Giunta e InsinnaLo chef siciliano Natale Giunta ha vinto, in coppia con l’attore e presentatore Flavio Insinna lo speciale della Befana abbinato alla Lotteria Italia 2014, de La prova del cuoco condotto da Antonella Clerici e andato in onda su Rai Uno. Grazie alla sua vittoria i 5 milioni di euro di premio sono andati al biglietton 339302 venduto a Lecco.

Si è aggiudicato invece 300.000 euro il biglietto E 452669 venduto a Palermo e accoppiato al sesto posto della soubrette Paola Barale che ha partecipato alla sfida culinaria a colpi di televoto e piatti della tradizione. Il biglietto O 264328, venduto a Pietrasanta (LU), si aggiudica il quinto premio conquistato da Iva Zanicchi di 500.000 euro. Il biglietto O 311936, venduto a L’Aquila, vince il quarto premio di Rita Dalla Chiesa di 1 milione di euro. Il biglietto D 401815, venduto a Torino, vince il terzo premio di 1.500.000 euro con Amadeus. Il biglietto I 492864, venduto a Casoria (NA), si aggiudica il secondo premio di 2 milioni di euro insieme a Pupo.

Ai fornelli, assieme allo chef Giunta, originario di Termini Imerese in provincia di Palermo dove ha sede, alla Cala, il suo ristorante Sailem, anche gli altri chef del programma Cesare Marretti, Cristian Bertol, Mauro Improta, Renato Salvatori e Riccardo Facchini.

«Avrei preferito che il premio accoppiato a me e a Flavio Insinna andasse ad una città siciliana – sottolinea Giunta – ma non si può avere tutto, ed io poi, ho già vinto la mia lotteria con il consenso del pubblico che, anche in questa occasione, mi ha dimostrato il suo affetto. E’ significativo – prosegue – che in Italia il rilancio della Lotteria Italia sia passato da un programma di cucina di successo come la Prova del cuoco. Il buon cibo, è proprio vero, unisce il nostro Paese».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*