Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VI - Num. 34 / 2018

Anno VI - Num. 34 - 18 settembre 2018 Sport

LA SICILIA DELL’EQUITAZIONE SBARCA ALLA 120ª FIERACAVALLI DI VERONA

di Redazione TrinacriaNews
         
Una folta rappresentativa siciliana è pronta a scendere in campo nella 120ª edizione della Fieracavalli di Verona (25/28 ottobre), la tradizionalissima manifestazione che ormai da oltre un secolo vede il cavallo protagonista a 360 gradi. Diverse le gare di salto ostacoli, alle quali prenderanno parte cavalieri e amazzoni siciliane nella Arena FISE, padiglione 5 di Verona Fiere che quest’anno ospiterà tutte le iniziative, sportive e di intrattenimento organizzate dalla Federazione Italiana Sport Equestri.  In campo ci saranno le due squadre siciliane che a Buseto Palizzolo (TP) hanno guadagnato il pass per le due più sentite gare a squadre: il Gran Premio delle Regioni Under 21 (squadra cavalli) e la Coppa delle regioni pony.GRAN PREMIO DELLE REGIONI UNDER 21- A comporre la squadra isolana per il Gran Premio delle Regioni Under 21, guidata dal capo equipe Domenico Tripoli, saranno i due catanesi del New Eagles (Istr. Cirino Carrabotta) Gabriele Carrabotta su Corin Quinn e Ludovica Privitera su Perla de Monterra, il siracusano Giuseppe Gionfriddo (Equitazione Siracusana; istr. Fabio D’Aquila) su Lucky Sofia della Verdina, il palermitano Manfredi Testaverde (Horsing Club; istr. Luca Li Bassi) su Doomroosje e la messinese Francesca La Scala (Altair Equi Club; Istr. Angelo Scarpato) in sella a Contendra di Nicoletta.

COPPA DELLE REGIONI PONY- Saranno, invece, sei i binomi (quattro per la categoria BP 105 e due per la CP115) che faranno parte della squadra siciliana impegnata nella Coppa delle Regioni riservata ai pony, agli ordini del capo equipe Francesco Pagano: si tratta di Giulia Greco (CIR Asd: Istr. Massimo Riccio) su Unity, Rita Cervellione (Equilandia onlus Castelvetrano; Istr. Luciano Leone) in sella a Zoe, Mariagiovanna Russo su Amore (ExAequo Asd; Castelvetrano; Istr. Nino Barresi), Paolo Sparacino (C.I. del Castello; istr. Paolo Toscano) su Rosy per la BP105 e dei palermitani Rubens Cannella (C.I. Chirone; istr. Roberto Miceli) su Ringesheim’s Rob Roy e Manuela Piccolo (Horsing Club; Istr. Luca Li Bassi) su Une Historie du Bief per la CP115.COPPA CAMPIONI E TROFEO PONY- Pronte a scendere in campo anche le palermitane Sofia Vassallo in sella a Masha (CIR Asd; Istr. Massimo Riccio) e ancora Manuela Piccolo, questa volta in versione Ocean Aengus, che hanno ottenuto la qualifica rispettivamente alla Coppa Campioni e al Trofeo Pony, sulla base delle classifiche del Pony Master Show e dei Campionati Italiani Pony 2018.

TALENT RIDER MASTER – (giovedì 25 e sabato 27 ottobre) Qualificata alle gare veronesi anche la catanese Sveva Smiroldo, che in sella a Carioca parteciperà al Talent Rider Master Children, gara riservata ai migliori dieci binomi della computer list nazionale di categoria aggiornata al 10 settembre. Rientrate nel Talent Rider Master Young Rider anche la catanese Elisabetta Vacirca in sella a Figaro Van’t Gestelhof (C.I. Valverde; istr. Salvatore Vacirca) e la palermitana Emilia Bignardelli su Sicily By Car Captain du Toultia Z (New Eagles Asd; Istr. Cirino Carrabotta). PROGETTO SPORT COL. LODOVICO NAVA– Tre i siciliani che hanno ottenuto la qualifica per le finali del Progetto Sport Col. Lodovico Nava e che saranno al via a Verona. Si tratta di Carla Licata su Primadimaggio (C.I. Equitando Asd; Istr. Carlo Alessandro Ceccarelli) nel livello base Children/Junior; di Dario Nasisi su Leon (C.I. La Palma Istr. Bruno Nasisi) nel livello 1 Children/Junior e di Domenico Pardo su Dinant (Garsigliana Sport Equestri (Istr. Rosario Seminerio) nel livello 2 Senior. 120×120 GRAN PREMIO FIERACAVALLI– Sarà il messinese Antongiulio Giuliano su La Fayette (C.I. La Pineta; istr. Natale Rizzotti) l’unico siciliano a prender parte a 120×120 il Gran Premio Fieracavalli dedicato proprio ai 120 anni della manifestazione scaligera, che si svolgerà nel padiglione 8, sede della gara di FEI World Cup di salto ostacoli. Giuliano ha ottenuto la qualifica al circuito “Bronze” dell’evento in occasione della tappa di Ruvo di Puglia a fine settembre. Se sono queste le gare cui si accedeva per qualifica, sono diversi i siciliani che saranno in campo nel Master Sport, competizione alla quale si sono, invece, iscritti. Ecco chi sono:MASTER SPORT “SILVER”:Luciana Basile su Be Famous (Horsing Club; istr. Luca Li Bassi), Giorgia Salonicchio su Ceraunte DD (C.I. Valverde; Istr. Salvatore Vacirca), Paolo Cocomero su Saval (Asd Il Ciliegio; istr. Dario Agosta),Gaia Artioli su Diva di Sabuci (Riders Club; istr. Marcella Mayer Guasti), Antongiulio Giuliano su Satine du Tilleul (C.I. La Pineta; istr. Natale Rizzotti), Salvatore D’Angelo su Lorian e Fabrizio La Scala su Frida di San Patrignano, (C.E. Ortoliuzzzo; istr. Erminia Anastasi), Gaia Cancemi su Jumgle Boy e Teodoro Pappalardo su Lancelido (C.I. Caccamo: Istr. Salvatore Caccamo). 
MASTER SPORT “BRONZE”: Aurora Caruso su Channo Z (CIR Asd; istr. Massimo Riccio), Stefania Contarini su Newton de la Tour (Equitazione Siracusana; istr. Fabio D’Aquila), Rebecca Longo su Mistero de Villanova (Asd Il Ciliegio; istr. Dario Agosta), Giuliana Taormina su Muguet du Thiereux (Equiclub; istr. Francesco Pagano). 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*