Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VII - Num. 37 / 2019

Anno VII - Num. 36 - 10 febbraio 2019 Politica e società

ISOLE MINORI, UN TAVOLO TECNICO SU ENERGIA, ACQUA E RIFIUTI

di Redazione TrinacriaNews
         

Un Tavolo tecnico permanente per affrontare i problemi di energia, acqua e rifiuti che interessano le Isole minori, attraverso un confronto costante con la Regione. A costituirlo l’assessore all’Energia e servizi di pubblica utilità Alberto Pierobon, a farne parte i Comuni di Favignana, Lampedusa, Linosa, Leni, Lipari, Malfa, Pantelleria, Santa Marina Salina, Ustica e i due dipartimenti dell’assessorato. La decisione è arrivata dopo a un primo incontro con le amministrazioni locali, avvenuto i primi di marzo, nel quale sono state discusse una serie di tematiche sulle quali da tempo gli amministratori hanno denunciato criticità.

«Fin dall’insediamento- sottolinea il presidente della Regione Nello Musumeci – abbiamo messo al centro dell’agenda di Governo il tema delle ‘realtà minori’ per ascoltare e capire quali siano le esigenze quotidiane di chi vive in ‘un’isola nell’isola’. Un’occasione per conoscere, da vicino, anche le potenzialità: punti di forza e di debolezza. Era un impegno che avevamo assunto in campagna elettorale e lo stiamo rispettando».

«Il Tavolo – aggiunge l’assessore Pierobon – consentirà di affrontare in maniera organica e costante tutti quei problemi che interessano storicamente questi territori e in particolare le questioni relative al servizio idrico, alla gestione dei rifiuti, all’energia e ai dissalatori».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*