Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VII - Num. 39 / 2019

Anno VII - Num. 39 - 1 novembre 2019 Cultura e spettacolo

Inaugurazione Stagione Concertistica Circolo Artistico di Palermo con i capolavori di Verdi e Mascagni

di Vilma Maria Costa
         

Palermo – La stagione concertistica 2019-20 del Circolo Artistico si è inaugurata con un concreto di altissimo livello artistico-musicale e il Circolo si è trasformato in un vero e proprio teatro.

Immancabile il saluto e presentazione della direttrice del Circolo la prof. Elvira Maiorca Italiano che in armonia con il presidente dott. Fabrizio Franco hanno organizzato la serata.  Molto interessante è stata la dissertazione ella Maiorca sul genio e la volontà e di come, se queste si ritrovano in simbiosi, può scaturire la piena realizzazione dell’essere umano.

Gli artisti hanno interpretato famosi brani di Verdi e una parte della Cavalleria Rusticana di Mascagni. Hanno incantato e emozionato il pubblico presente mettendo in scena parte dell’opera con sapienza di coreografia e regia e, in abiti da teatro, hanno cantato intonando le varie arie con le loro potenti e calde voci.

I brani sono stati eseguiti dal Soprano Nati Kàtai, dal Tenore Alberto Profeta e dal Mezzosoprano Antonella Di Giacinto. Tutti artisti di grande talento che hanno solcato grandi teatri Nazionali e Internazionali.

L’assenza di una orchestra non si è sentita grazie alla bravura del pianista Enrico Simonetta che, malgrado la sua giovanissima età, solo diciassettenne, ha accompagnato i cantanti come un musicista navigato, con un piglio da grande maestro che lascia intravedere il suo brillante futuro.

Impeccabile realizzazione grafica del materiale promozionale da parte dell’arch. Giovanna Mazzola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*