Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VII - Num. 38 / 2019

Anno III - Num. 17 - 06 giugno 2015 Cultura e spettacolo

Il Gelato Festival “sbarca” per la prima volta in Sicilia

di Redazione TrinacriaNews
         

gelato-festival-2015 URL IMMAGINE SOCIALPalermo – Al via da oggi pomeriggio la tappa di Palermo del Gelato Festival, che per la prima volta “sbarca” in Sicilia. Preludio alla manifestazione la conferenza stampa (domani ore 10) presso il village che verrà allestito a Mondello in via Regina Elena, nell’area di fronte l’antico stabilimento balneare.
Il “battesimo” in Sicilia del Gelato Festival verrà celebrato alla presenza del sindaco di Palermo Leoluca Orlando; dell’assessore comunale alle Attività produttive, Giovanna Marano; e di Gabriele Poli, ideatore di un’iniziativa che in sei edizioni ha fatto tappa nelle più importanti capitali europee. E che, dopo Palermo, si trasferirà a Catania (dal 30 luglio al 2 agosto).
A Palermo saranno presenti al taglio del nastro anche i maestri gelatieri in gara, il direttore tecnico del Festival Antonio Mezzalira e l’amministratore delegato di Tecnobox, Maurizio Trapani.
Otto i gelatieri in gara: sette palermitani e un sardo. Si tratta di Samantha Birven (gelateria La Kala), Guglielmo Orofino (Yoghi), Giuseppe Cuti (Al Gelatone), Alberto Mannino (dell’omonima gelateria), Gaetano Dominici (gelateria Azzurra), Paolo Antico (dell’Antica pasticceria dei fratelli Antico) e Maurizio Consiglio (gelateria Oriol), Fabrizio Fenu (Gelateria Centrale di Marrubiu – OR). Quest’ultimo già vincitore italiano 2013 di Gelato Festival. La manifestazione si svolgerà nei seguenti orari: giovedì-venerdì 16-24; sabato-domenica 12-24, ingresso libero.
Gli otto maestri del gelato sono pronti a sfidarsi con altrettanti gusti originali che uniscono la tradizione all’innovazione. Il miglior gelatiere della tappa di Palermo parteciperà alla finale europea di Gelato Festival, in programma a Firenze dal primo al 4 ottobre 2015. A decretare il vincitore, domenica (in conclusione di manifestazione) sarà il voto combinato di giuria tecnica e popolare. In occasione delle tappe siciliane la Tecnobox consegnerà un premio al gelatiere che avrà presentato meglio il suo gusto in coppetta. Il premio è denominato “Miglior Presentazione” e sarà consegnato durante la premiazione di domenica sera.
I maestri gelatieri presenteranno su “Caterina”, la scuola di Gelato Festival, i gusti con cui sono in gara durante uno show cooking in programma durante l’evento (su www.gelatofestival.it il calendario). La giuria tecnica valuterà i gusti e sceglierà il migliore; mentre il pubblico potrà votare il preferito con la Gelato Card. La sezione show cooking è completata da altri appuntamenti dedicati al mondo del gelato con ricette originali come il gusto Gattopardo, che il direttore Antonio Mezzalira ha dedicato alla Sicilia. Il gusto Gattopardo è un gelato alla mandorla con leggero succo d’arancia.
GUSTI INNOVATIVI – Ogni maestro gelatiere proporrà un gusto innovativo, che coniuga l’uso di prodotti tipici locali con un pizzico di fantasia. Dal croccante all’amarena allo scaccio siculo, passando per il gusto Baronessa di Carini. E ancora: fichi e noci, sicily, cioccolato super fondente latte e pesca montanara. In una sorta di ideale “ponte culinario” tra la Sicilia e la Sardegna s’inserisce il gusto crema alla vernaccia di Oristano e pistocusu (un biscotto tipico sardo).
GUSTI SPECIALI – Nutella: al Gelato Festival c’è uno stand tutto dedicato al gelato artigianale al vero gusto di Nutella. Amor: è la novità assoluta di casa Pernigotti dell’estate 2015, ispirato ad una delle versioni dei celebri snack di casa Pernigotti Amor&Pleasure. Si tratta di crema al gusto wafer e cioccolato con variegatura di crema di cioccolato e granella di nocciola. Il gusto per Expo: sorbetto di mango con variegatura di kiwi e fragola. E’ a base di acqua per questo assai leggero e indicato per gli intolleranti al latte. Il gusto è realizzato in collaborazione con Fructa&Co. Ad idearlo in onore dell’Esposizione Internazionale i direttori tecnici di Gelato Festival 2015, Antonio Mezzalira e Giorgio Zanatta. Buontalenti: la specialità a base di panna e crema che dal 1979 ha conquistato i fiorentini e gli amanti del gelato di tutto il mondo. E’ il gusto Buontalenti della gelateria Badiani che quest’anno accompagna tutto il Tour di Gelato Festival 2015.
Nella tappa palermitana del Gelato Festival debuttano i prodotti da forno tradizionali: un omaggio alla Sicilia dove ha origine la tradizione della brioscia “cu tuppu”. Infinite le varianti, che cambiano di paese in paese. Per l’occasione, Gelato Festival propone l’accoppiata con i gusti più originali realizzati dai migliori gelatieri dell’isola, in gara nelle tappe di Palermo e Catania. Una tradizione, quindi, che si rinnova nel segno del gelato e della Sicilia.
Gelato Festival® è ambasciatore del gelato italiano, in questo percorso ha al proprio fianco Expo 2015, ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, Ministero dello Sviluppo Economico e Unioncamere. Gelato Festival si conferma la più importante vetrina per il gelato “made in Italy”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*