Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 46 - 02 ottobre 2021

Anno II - Num. 14 - 25 novembre 2014 Cultura e spettacolo

Premio Arte Pentafoglio primo Concorso di Poesia Città di Palermo

Arte, Cultura e Società

di Redazione TrinacriaNews
         

Locandina Primo Premio di Poesia Città di PalermoPremio Arte Pentafoglio istituisce il Primo Concorso di Poesia Città di Palermo destinato ai poeti di  ogni età e regione d’Italia.

Regolamento

Articolo 01.  L’Associazione  indice ed organizza il  Primo Concorso di Poesia Città di Palermo

Articolo 02.  Il Concorso è aperto alla partecipazione di poeti di ogni età e regione italiana ed è organizzato secondo quanto previsto dai successivi articoli.

 Articolo 03. E’ possibile partecipare con una o più composizioni (fino a tre) per ogni autore.

Articolo 04. Sono previste due sezioni:

Prima sezione: opere in lingua italiana per poeti con età fino ai diciotto anni;

Seconda sezione: opere in lingua italiana per poeti con età dai diciotto anni in su;

In ogni caso, tutte le opere dovranno avere i seguenti requisiti: essere inedite, originali e di lunghezza non superiore ai 50 versi. I temi sono “Amore” e “Fratellanza”

Articolo 05. Le opere partecipanti, cv e breve biografia dell’autore dovranno essere inviate entro il 13 dicembre 2014 a: infopremioartepentafoglio@gmail.com

Articolo 06.  L’evento non ha fini di lucro ma il suo avverarsi comporterà delle spese. A tale scopo viene chiesta la partecipazione alle spese previste dall’evento nella quota di 10 euro per la sezione 1 (cioè giovani poeti con età non superiore ai 18 anni) e 15 per la sezione 2 (poeti con età superiore ai 18 anni). Il pagamento, SE SELEZIONATI, deve essere effettuato mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Paolo Battaglia La Terra Borgese, Presidente dell’Ente di Promozione Sociale Circolo Acli San Matteo; oppure regolare in contante presso la Sede del Circolo Acli San Matteo dietro rilascio di regolare ricevuta.

Articolo 07.  Una giuria di esperti, il cui giudizio resterà insindacabile, stilerà la classifica finale del Concorso.

Articolo 08. A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione patrocinato dal     Comune di Palermo. E’ previsto un Attestato di Merito e la pubblicazione di un’opera per i tre artisti vincitori, su un prestigioso giornale on line.

Articolo 09. Per le opere pervenute l’organizzazione si riserva la facoltà di produrre una pubblicazione delle opere di maggior merito.

 Articolo 10. L’esposizione verbale o reading delle poesie avverrà, con grande soddisfazione per ogni poeta selezionato, alla Sala Consiliare di Palazzo Pretorio, sede prestigiosa della Città di Palermo

Articolo 11. I diritti d’autore delle opere resteranno di proprietà degli stessi.

Articolo 12. Gli artisti, con l’atto stesso d’iscrizione – gratuita –  on line, accettano il presente regolamento, e assumono in prima persona ogni responsabilità in ordine ai testi inviati, dichiarando di aver realizzato l’opera legittimamente, senza violazione di alcun diritto previsto dalla legge né di qualsiasi diritto di terzi, sollevando l’Ente di Promozione Sociale Circolo Acli San Matteo da qualsivoglia responsabilità e conseguenza pregiudizievole derivante da domande e/o pretese azione formulate ed avanzate in qualsiasi forma, modo e tempo.

Articolo 13. La partecipazione al Concorso implica la conoscenza e l’accettazione di tutti gli articoli previsti dal presente Regolamento.

Articolo 14. Durante la cerimonia di premiazione, il 16 dicembre 2014, verranno comunicati i nomi dei prescelti (tre)

Articolo 15. Per tutto quanto non previsto, l’Ente Organizzatore si riserva di apportare eventuali necessarie modifiche al presente Regolamento, nel rispetto dello spirito dell’iniziativa.

 

Curatore dell’Evento

Alberto Mirone

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*