Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VIII - Num. 42 - 7 giugno 2020

Anno III - Num. 18 - 07 agosto 2015 Sport

Circolo della Vela Sicilia, i vincitori dell’80° campionato nazionale Dinghy 12’

di Redazione TrinacriaNews
         

80° Campionato Italiano Dinghy 2015Palermo – Si è concluso oggi l’80 campionato nazionale Dinghy 12’, organizzato dal Circolo della Vela Sicilia su assegnazione dell’Associazione italiana Classe Dinghy e della Federazione Italiana Vela. Un trionfo per i dinghisti palermitani. Prima posizione nelle categorie Moderni, Donne e Juniores per il Circolo canottieri Roggero di Lauria e successo del Circolo della Vela Sicilia nella classe Classici.
“Il campionato – dice il presidente del Circolo della Vela, Agostino Randazzo – è stato difficile organizzativamente perché corso in tutte le condizioni di vento e con una fortissima corrente. Siamo contenti di essere riusciti a concluderlo con grande soddisfazione di tutti i partecipanti”.
Campione italiano 2015, Vittorio Macchiarella su Bolle rosse con 11 punti (7,1, 3). Prima in classifica per le donne, Carine Michelini su Strepitosa con 80 punti (18, 14,48). Vittoria anche per l’equipaggio Juniores formato da Giovanni Sanfillippo e Antonino Cangemi su Ali con 79 punti (34, 17,28). Per la categoria Classici – ovvero i dinghy in legno – vincitore, Fabrizio Cusin per il Circolo della vela Sicilia su Abbi Dubbi con 28 punti (5,11,12).
Le barche sono scese in acqua – per l’ultima prova necessaria per l’assegnazione del titolo nazionale – alle 10 ma il primo segnale per la partenza è stato dato circa a mezzogiorno. Vento leggero, circa 7 nodi, ha caratterizzato l’ultimo appuntamento dell’80° campionato nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*