Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno V - Num. 28 / 2017

Anno V - Num. 26 - 06 febbraio 2017 Cultura e spettacolo

Artisti siciliani uniti per Amatrice

2 aprile 2017 dalle ore 18 Teatro Orione di Palermo

di Redazione TrinacriaNews
         

artisti siciliani per amatrice URL IMMAGINE SOCIALUna serata all’insegna del divertimento e della solidarietà sarà quella di domenica 2 aprile 2017 quando, a partire dalle ore 18, al teatro Orione di Palermo (via Don Orione 5) numerosi artisti siciliani si uniranno e saliranno sul palco a favore delle popolazioni di Amatrice e del centro Italia colpite dal violento sisma dello scorso agosto.

Ernesto Maria Ponte, lo Scarrozzo, Matranga & Minafò, Stefano Piazza, KarMa, i Babbaluci, Mago Plip, Serio Sisters, Moschella & Mulè, le Rose d’Oriente di Deborah Serina, Tony Carbone, i Petrolini, i Classici, Massimiliano Arizzi, Roberto Pizzo, Roby e Benny, Carlo Comito, Enzo Carnese, Ernesto Petrolà, Immagine danza di Elvira Benincasa, Alessio Scarlata, Dario Veca, Mario e Giancarlo Renzi, Arte e passione di Mara Fasulo, Fanfara Associazione Nazionale bersaglieri di Casteldaccia, Junior club Complesso bandistico città di Caccamo: sono gli artisti che intratterranno il pubblico in questa speciale serata che unirà tutti attraverso un piccolo-grande gesto che aiuterà chi, in questo momento storico, vive situazioni di forte disagio. Ci sarà inoltre la partecipazione dei Teppisti dei sogni.

Lo spettacolo è a cura di Studio Trentasei Eventi e Produzioni, e la direzione artistica di Christian Carapezza che condurrà la serata insieme a Vincenzo Canzone e alla special guest star Manila Nazzaro.

Organizzazione raccolta fondi per Amatrice: Casa Amatrice Onlus
Direzione Artistica: Christian Carapezza – Infoline 333.2333176

Biglietti disponibili presso il Teatro Orione – Costo Ticket € 10.00 – Ridotto Bimbi € 5,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*